Descrizione

Il villaggio “Borgo Antico” sorge a Oneta, affascinante località delle Prealpi Orobiche, situata a meno di un’ora di viaggio da Milano.

In questo incantevole complesso sono disponibili numerose case vacanze, ognuna diversa dall’altra, realizzate dagli artigiani del luogo attraverso l’utilizzo sapiente di materiali locali come pietra, legno e cotto.

Le piste da sci a pochi chilometri di distanza, i ristoranti tipici in cui scoprire i piatti della tradizione ed il meraviglioso paesaggio naturale circostante vi permetteranno di trascorrere momenti indimenticabili lontano dallo stress della vita di tutti i giorni.

Dettagli immobile

  • Parcheggio/Box
  • Giardino
  • Balcone

Tipologieabitative

Localizzazione

La tua casa in Valle del Riso, immersa nella natura

La Valle del Riso, è la vallata ideale per chi è alla ricerca di una casa nelle valli Bergamasche e di un rifugio sui monti in cui ritrovare la pace, la tranquillità e i ritmi della natura che si perdono nella città. Da Bergamo la si può raggiunge tramite la SP n. 46 (ex SS 671) dalla Valle Seriana o dalla SS n. 470 della Valle Brembana.

La vicinanza con il Parco delle Orobie ne fa meta di turismo da parte degli appassionati della montagna, per i suoi splendidi sentieri che portano a numerosi rifugi e ad alcune delle cime più belle e suggestive della provincia. Alcuni percorsi sono praticabili anche in mountain bike e in inverno è possibile praticare lo sci nordico e alpino nelle piste vicine.

In paese sono presenti pizzerie, negozi, un parrucchiere e una biblioteca. Questo consente di passare un lungo periodo di vacanza nella seconda casa senza dover costantemente scendere dalla valle per rifornirsi del necessario per una vacanza. Inoltre il borgo antico è un luogo estremamente suggestivo e ricco di fascino.

A poca distanza dal paese troviamo il santuario della Madonna del Frassino, splendido esempio dell’arte cinquecentesca. Altro santuario di grande importanza storica è, scendendo la valle, quello di San Patrizio, uno dei più curiosi di tutta Bergamo. Ultimo, ma non per importanza, è il museo delle miniere di Gorno, che racconta l’arte che ha retto l’economia della valle per secoli.